RESCOCONTO III° D&D EPIC – MILANO

Il 18 Giugno 2017 c’è stato il terzo D&D Epic italiano.
Questa volta lo abbiamo organizzato nella nostra amata Milano, e, visto che eravamo a casa nostra, abbiamo voluto esagerare (oh che novità…)!
La partecipazione è stata pazzesca (vi ricordiamo che abbiamo fatto il sold out in 3 giorni), i proprietari del locale ci hanno viziato (tra vassoi di salumi, verdure, birre scelte con il lancio dei dadi, il trattamento è stato imperiale) e l’energia sprigionata da tutti (14 tavoli, 14 master, 4 coordinatori, molti spettatori, per un totale di 114 persone…) era palpabile e a livelli dvini!
Tra Giganti, Hobgoblin, giocatori trasformati in T-rex e draghi, Goblin kamikaze impazziti che lanciavano fialette puzzolenti (ed altro…) addosso ai giocatori, trappole mortali (attivate ennemila volte dai giocatori, nevvero tavoli 11 e 15??), bandiere degli eroi dissacrate, 67 rotoli di carta igienica lanciati, urla (nessuno di noi ha più la voce…), festeggiamenti e risate, è stato un evento elettrizzante e denso di colpi di scena.
Vogliamo ringraziare tutti, i master in primis che hanno reso possibile far giocare così tante persone, il White Flag che ci ha ospitato, sfamato e abbeverato (fare una Epic dentro una locanda, punto saldo di ogni campagna che si rispetti, è stato bellissimo!) e tutti i giocatori che sono venuti da mezza Italia (dal Veneto alla Puglia!).
Siete tutti incredibili!!!
Un ringraziamento speciale a il Rosso (Andrea) che ha praticamente organizzato il tutto da solo, al sommo Enrico (grazie a te, in un anno siamo cresciuti tutti sia ruolisticamente che umanamente) che ha fatto tutti i materiali che avevate al tavolo e ci ha aiutato con le mod e a Silvia, perché supporta (e sopporta) sempre con entusiasmo ogni nostra iniziativa.
Grazie ancora a tutti, ci vediamo al prossimo evento, perché fidatevi, ce ne saranno altri, ancora più pazzeschi!!!
Nell’attesa sapete già come comportarvi.
Dovete semplicemente…

RUOLARE. DURO. SEMPRE.

QUI potete trovare tutte le foto dell’evento!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *